13 mar, Laboratorio Teatrale QM

Laboratorio Teatrale 2015-2016
Laboratorio Teatrale 2015-2016
Lab_tea una madre lo sa Amori maldestri e asimmetrici, donne che fanno figli per sempre o per un momento, quelle che non li fanno senza per questo sentirsi mancanti, senza sentirsi mancare, prendendosi intanto cura del mondo: quei casi esclusi dai manuali e dall'approvazione di chi intorno annuisce, sono lì, evidenti. Vanno avanti, inciampano, si rialzano, ti salutano, mandano cartoline. E' che la vita per fortuna dà un posto alle cose. Quando sembra che non ce ne sia uno per sé guardarsi attorno aiuta. Le storie, sul palcoscenico, parlano di questo: di come ci sia un posto per tutto a saperglielo dare. Un posto anche per l'assenza. Di quante ombre sia pieno l'amore perfetto, e di quante risorse inattese. Di quanti modi esistano per accogliere quello che viene, quello che c'è. Tanti modi così diversi e tutti senza colpa, alla fine: i modi che ciascuno trova. Il segreto delle madri, anche quelle che non sanno o non vogliono esserlo è la capacità misteriosa di diventare un posto che accoglie tutto quello che succede nel cammino, tutto quello che viene e che c'è. E' la capacità di tenere insieme quel che insieme non sta. DALLE DONNE PASSA LA VITA, SEMPRE. DALLA PANCIA, DALLA TESTA, DALLE MANI E DAI RICORDI. Concita De Gregorio: giornalista e scrittrice italiana. Firma di punta della Repubblica, è stata direttrice dell'Unità dal 2008 al 2011. E' anche conduttrice di programmi televisivi. Fra le sue opere narrative si ricordano: Non lavate questo sangue. I giorni di Genova. Una madre lo sa. Tutte le ombre dell'amore perfetto. Malamore. Esercizi di resistenza al dolore. IL LABORATORIO TEATRALE DEL QUADRATO MAGICO condotto da Gigliola Amonini,ha preso vita nel 2003 su iniziativa del Presidente Roberto Cornaggia e dei membri dell’Associazione Culturale Quadrato Magico di Cosio Valtellino, raduna persone provenienti da Sondrio, Morbegno e Chiavenna ed ha al suo attivo svariate produzioni teatrali: -Tutto Benni Show - teatro-cabaret tratto dall’opera di Stefano Benni; - Astaroth – provocazione teatrale su testo di Stefano Benni; - Monty Python’s Flaying Circus – spettacolo comico liberamente tratto dall’opera cinematografica del gruppo inglese dei Monty Python. - Monty Python’s Flaying Circus 2 – spettacolo ispirato all’opera cinematografica del gruppo inglese dei Monty Python. - L’Abominevole donna delle nevi – opera teatrale dello scrittore italo-argentino Juan Rodolfo Wilcock che, con agghiacciante attualità e guizzante invenzione verbale, illustra mediocrità e meschinità della natura umana. - Parole di donna: spettacolo di poesia e musica di autrici contemporanee. - Poetiche donne radioattive: puntata radiofonica di poesia e musica curata per la trasmissione "Radioattività" andata in onda venerdì 10 maggio 2006 su Radio TSN. - L'ultimo viaggio di Sindbad – tratto dall'opera di Erri De Luca, sull’eco del libro di poesia ”Opera sull'acqua”, questa pièce teatrale, fondendo brani biblici, racconti letterari, fatti di cronaca e immagini disperatamente attuali, trasporta nel viaggio di speranza sulla nave del Capitano Sindbad. - Una madre lo sa – tratto dall'opera di Concita De Gregorio, lo spettacolo è una sequenza di toccanti testimonianze che trascina lo spettatore nel mondo materno di tutte le donne, anche quelle che madri non sono. - Flessibile Hop Hop - tratto dall'opera di Emmanuel Darley mette a fuoco la tragicomica realtà del precario mondo del lavoro dei nostri giorni. - La donna come campo di battaglia- dramma di resistenza culturale liberamente tratto dall'opera di Matei Visniec, descrive la violenza sulle donne codificata come arma di guerra nei paesi della ex – Jugoslavia. Le beatrici e altre storie- divertente commedia tratta dall'opera di Stefano Benni. - Occidental Express – spettacolo-viaggio sul treno immaginario frutto del sogno migratorio verso i paesi comunitari da parte delle popolazione dell'Est Europa. - Bacio dopo bacio di Paloma Pedrero: commedia agrodolce sull'amore universale. La conduzione dei laboratori teatrali per adulti e per ragazzi dell'Associazione Quadrato Magico, sono a cura di Gigliola Amonini: diplomata alla Scuola di Teatro del Comune di Sondrio, ha approfondito diverse tematiche con maestri del panorama teatrale nazionale ed estero. Fondatrice e regista dell’Associazione Culturale Teatropolis, dirige da anni laboratori teatrali per adulti e ragazzi fra i quali quello della Pro Grigioni Italiano Valposchiavo. 22 gennaio 2016
Precedente 12 mar, i Musici di Francesco Guccini Successivo Foto "A bocca aperta"