Dom 17 apr, Mike Mainieri

Quale modo migliore per festeggiare i nostri 20 anni di attività che ospitare una leggenda del jazz? E' con grande orgoglio e soddisfazione che abbiamo il piacere di annunciare questo concerto:
Mike Mainieri al QM live
Mike Mainieri al QM live

The Thieves Quartet feat MIKE MAINIERI Steps Ahead tribute Night con Mike Mainieri, vibrafono Tullio Ricci, sax Fabrizio Bernasconi(*), tastiere Marco Ricci, basso Maxx Furian, batteria

Domenica 17 aprile - ore 21:30 Teatro Frassati Cosio valtellino, frazione Regoledo

Ingresso 20 euro

Prenotazioni telefoniche: 340 93 34 780 (dopo le ore 17)

(*) sostituisce l'infortunato Alberto Tafuri


The Thieves Quartet, una delle formazioni “Modern Jazz” più interessanti, attiva da diversi anni e forte di due CD dedicati alla rivisitazione della musica dei Police in chiave jazzistica, incontra uno dei musicisti Jazz più importanti dell’ultimo trentennio: il vibrafonista Mike Mainieri, ideatore dei mitici “Steps Ahead” che celebrerà assieme ai quattro musicisti proprio in occasione del 35° anniversario dell’uscita primo disco di questa storica formazione che ha ospitato nelle proprie fila, nel corso degli anni, una gran parte dei musicisti più importanti della storia del jazz, da Michael Brecker a Bob Berg, da Don Grolnick ed Eliane Elias, da Eddie Gomez a Marc Johnson, da Steve Gadd a Peter Erskine e molti altri. I temi più famosi della storica band verranno riproposti per l’occasione assieme a colui che ne è stata da sempre la mente artistica principale.

Steps Ahead  è stato sinonimo negli anni del più importante trampolino di lancio per giovani talenti e nuove idee musicali, dando spazio ad apparizioni di artisti importanti come Michael Brecker, Bob Mintzer, Bill Evans, Eliane Elias,i  Mike Stern, Chuck Loeb, Tom Kennedy, Victor Bailey, Richard Bona, Steve Gadd, Peter Erskine, Bobby McFerrin… In questo arcobaleno di sonorità ed elementi mutuati da tradizioni etniche e stilistiche spesso anche lontane dal Jazz, gli Steps Ahead hanno sempre mantenuto una fortissima matrice stilistica originale, legata alla personale visione armonico-melodica propria del fondatore Mike Mainieri. I 35 anni di attività discografica degli Steps Ahead rappresentano davvero un incredibile viaggio musicale nel mondo dell’improvvisazione jazzistica applicata a molteplici sfaccettature sonore, dalle più acustiche e legate alla tradizione main stream, alle più estreme vicine all’elettronica e al pop.

Su questo fertile terreno di gioco si muovono  The Thieves Quartet feat. Mike Mainieri , intraprendendo un viaggio che tocca per l’appunto i brani che rappresentano maggiormente la Storia degli Steps Ahead.


  Da Wikipedia: Alla fine degli anni '70, Mike ha fondato il gruppo jazz d'avanguardia/fusion Steps Ahead, che comprendeva precedenti compagni come Michael Brecker, Eddie Gomez, Steve Gadd e Don Grolnick. Steps Ahead, trampolino di lancio per giovani talenti e nuove idee musicali, ha dato spazio ad apparizioni di artisti importanti come i sassofonisti Michael Brecker, Bendik Hofseth, Rick Margitza, Donny McCaslin, Bob Mintzer, Bob Berg, Bill Evans, i pianisti Don Grolnick, Warren Bernhardt, Eliane Elias, Kenny Kirkland, Rachel Z, George Whitty, Mitch Forman, Robbie Kilgore,Dave Kikoski, Joey Calderazzo, i chitarristi Mike Stern, Steve Khan, Chuck Loeb, Hiram Bullock,Dean Brown, Paul Jackson, Wayne Krantz, Jimi Tunnell, i bassisti Eddie Gomez, Tom Kennedy,Victor Bailey, Daryl Jones, Tony Levin, Jeff Andrews, James Genus, Baron Browne, Richie Goods,Marc Johnson, Ed Howard, Larry Grenadier, Scott Colley, Richard Bona, i batteristi Steve Gadd,Peter Erskine, Steve Smith, Rodney Holmes, Billy Kilson, Clarance Penn, Jeff 'Tain' Watts, Ben Perosky ed i cantanti Dianne Reeves, Bobby McFerrin e Richard Bona.
    Pubblicato il 28 dicembre 2015
 
Precedente Mike Mainieri su Youtube Successivo Comunicato Stampa: La leggenda Mike Mainieri chiude il 16mo QM Live